Matrioska Cinese

Possono essere molte le ragioni per non viaggiare, per me sono sempre state di più quelle per  farlo!

Qualche anno fa, insieme ad altri 7 artisti, abbiamo dipinto a Shanghai  un grande affresco nell’ abside dell’ antica Cattedrale .
E’ stato un lavoro monumentale che ci ha impegnati per oltre un mese.

Dipingevamo mattina, pomeriggio e sera, qualche volte siamo rimasti anche fino a notte inoltrata.
Dopo qualche settimana dal nostro arrivo si è sparsa la voce di questa equipe internazionale di pittori che dipingeva notte e giorno ascoltando musica sacra…si capisce che la nostra presenza possa aver suscitato curiosità perchè sono pochissime le chiese cristiane in Cina e ancora di meno gli affreschi raffiguranti la vita di Cristo.

Così ogni giorno abbiamo avuto la compagnia di tanti curiosi visitatori.
C' era un signore anziano che ritornava tutti i giorni, si sedeva sempre nella stessa panca della Chiesa e iniziava a disegnare.

Spesso lo guardavo dall’alto delle impalcature e mi chiedevo cosa stesse disegnando .

Finchè un giorno non ho resistito alla curiosità e sono sceso per conoscerlo.
Mi sono avvicinato e ancora prima che potessi rivolgergli la parola, lui sorridendo mi porse il suo album da disegno.
Sono rimasto senza parole!

Mentre dipingevamo, lui dipingeva noi!...
Il suo blocco da disegno era pieno di acquarelli del nostro dipinto in corso d’opera, c' eravamo tutti, c’era tutto, le impalcature, la parete, le macchine che usavamo per raggiungere le zone più alte...INCREDIBILE!
Quel vecchio maestro cinese aveva realizzato un vero e proprio DIPINTO-MATRIOSKA.

Ho pensato cha sarebbe stato divertente se ci fosse stato un altro artista per dipingere lui, che dipingeva noi che dipingevamo la Chiesa…ma questo potrebbe accadere solo in Cina!











Nessun commento:

Posta un commento