Imparare a Dipingere come un Artista



Qualche anno fa, per il mio compleanno, mia nipote Caterina mi ha fatto un ritratto a pennarello veramente bellissimo, un autentico piccolo capolavoro. Aveva solo quattro anni! Mi ha disegnato come fossi un giocoliere vestito d’azzurro circondato dai miei quadri colorati.

Per me quel disegno ha significato molto, mi ha fatto pensare e mi ha messo un po' in crisi.

Ricordo che stavo preparando le tavole per l’esame di disegno del primo anno all’Accademia delle Belle Arti. La mia principale preoccupazione allora era quella della tecnica e della “perfezione”. Volevo la certezza di essere capito ed apprezzato da tutti, come se essere un artista significasse dimostrare agli altri di saper rappresentare la realtà con fedeltà ed esattezza.

Non mi rendevo conto di quanto la Scuola potesse influenzarmi negativamente: è vero che mi insegnava ad affinare l’utilizzo della prospettiva, del chiaro-scuro e della luce, ma a quale prezzo?!



Confrontando i miei disegni con il disegno di Caterina mi sono accorto che stavo rischiando la spersonalizzazione: solo la libertà e l’autenticità sono tratti imprescindibili per un artista.

Immagina, in una classe d'Accademia, 30 studenti che disegnano tutti la stessa modella nella stessa posa. Se tutti sapessero disegnare correttamente e si limitassero a rappresentare quello che vedono, senza una personale interpretazione, a fine lezione avremmo 30 disegni tutti uguali e non avrebbe senso neppure firmarli!

Ho scoperto con il tempo che dipingere non significa imitare il tratto di Rembrandt o la pennellata di Van Gogh, ma piuttosto cercare il proprio tratto, la propria pennellata. Forse per questo Picasso ha detto di aver impiegato 16 anni per imparare a dipingere come Raffaello e tutta la vita per ritornare a dipingere come un bambino.

2 commenti:

  1. Francesco, grazie di quanto ho letto. Spero tu abbia camminato su questa strada. Ti suggerisco Arno Stern e il suo Gioco del Dipingere http://www.arnostern.com/it/index.html

    Resto in collegamento dal mio Blog Ilaboratoriodidee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il commento, rimaniamo in contatto!

      Elimina