Come Creare un'Opera d'Arte



Camminavo per le viuzze di Spoleto, senza sapere dove fossi diretto, ma con il temperamento di chi si sente nel posto giusto al momento giusto.

Mi sono seduto al sole quando si è affacciata, da una finestra qualsiasi di una casetta qualsiasi, una signora, forse una nonna, e con tutta semplicità e naturalezza ha steso, proprio sotto la finestra, un paio di pantaloni. Poi è rientrata lasciando la finestra semi aperta.

“E allora?“ mi dirai. E allora è avvenuto un piccolo miracolo.

Quella nonna aveva creato senza volere un'opera d'arte: è stata involontariamente protagonista di una vera e propria performance, che ha provocato in me un'emozione ben più profonda e sincera di quella che sento davanti a tante opere della Biennale di Venezia!

E tu che ne pensi? Scrivimelo nei commenti.

Nessun commento:

Posta un commento