Non Vedevo l' Ora di Svegliarmi per Continuare a Sognare

Qualche anno fa dopo aver dipinto per quaranta giorni a Managua, alcuni amici per farci riposare un po’ ci hanno accolti come principi in una bellissima casa proprio di fronte all'Oceano Pacifico.

Una mattina ci hanno invitato a pescare e se vi raccontassi tutto quello che abbiamo visto durante quella giornata credo che non mi credereste mai...ma io ve lo racconto lo stesso!

Ci siamo svegliati alle 3 e mezza di notte, abbiamo viaggiato per quasi tre ore tra le mucche in una grande  jeep e finalmente siamo partiti...
La barca era incredibile, 4 piani di super lusso, salone, cucina + 6 stanze ...ciascuna con bagno doccia e televisore, attrezzature da pesca ultra moderne, una videocamera sotto marina per vedere i pesci e motori da corsa velocissimi dell’ ultima generazione.
       
Abbiamo viaggiato a tutta velocità per un' ora e mezza e siamo arrivati a 70 miglia dalla costa, lontani da ogni traccia di terra ferma.

Nel corso della giornata 
abbiamo visto delfini, tartarughe e pesci vela, abbiamo pescato 24 Marlyn e un tonnetto ma li abbiamo liberati tutti.

Vi sembra esagerato quello che vi sto raccontando?
Ma se ancora non vi ho detto niente!!

Lo spettacolo davvero incredibile, uno dei più emozionanti di tutta la mia giovane vita di viaggiatore ci ha sorpresi a fine giornata quando ormai il corpo, il cuore e gli occhi sazi e abbondantemente soddisfatti non si aspettavano più nulla.

Era l' ora del tramonto quando tre gigantesche balene sono emerse dal profondo dell' oceano, come fossero tre piccole isole all'alba della creazione;
Una di loro è saltata completamente fuori dall'acqua mostrandosi, vanitosa, in tutta la sua magnificenza e il suo splendore, non potevo crederci, cercavo gli occhi degli amici vicino a me per trovare conferma di quello che era appena successo, per 3 volte la balena ha ripetuto il salto e poi si è allontanata...

Con gli occhi sgranati e il sorriso sulle labbra siamo rimasti in religioso silenzio per i successivi cinque minuti.

Veramente non riuscivamo a crederci,  non avevamo visto prima nulla di simile!
E' stato come vedere un video spettacolare del National Geographic, ma non dalla poltrona alla televisione, dalla barca accanto ai cameramen!

Quella notte quando sono andato a dormire avevo la certezza di non poter sognare cose più sorprendenti e meravigliose di quelle che avevo visto da sveglio e non vedevo l' ora di svegliarmi per continuare a sognare!
       









Nessun commento:

Posta un commento