Il Segreto dell' Arte

Non potrò mai dimenticare la mia ammirazione e il mio stupore quando da bambino ho visto per la prima volta la Sagrada Familia di Antoni Gaudì.

Crescendo ho dedicato molto tempo allo studio dell’ opera e del pensiero del maestro spagnolo, sono tornato spesso a Barcellona per contemplare ancora la Sagrada Familia, el Parc Guell , Casa Battlò e tutti gli altri capolavori architettonici di Antoni Gaudì considerati dall’ Unescu patrimonio dell’ umanità.

Quando ho iniziato a leggere gli scritti del maestro ho capito quello che avevo intuito molto tempo prima, l’ arte è lo splendore della bellezza, la bellezza è lo splendore della verità, l’ artista continua l’ opera del Creatore e torna alle origini ricreando le leggi della Natura.


La creazione prosegue incessantemente attraverso l’uomo. Ma l’uomo non crea: scopre. Coloro che ricreano le leggi della Natura per basare su esse le loro nuove opere sono collaboratori del Creatore. Chi copia non collabora. Perciò, l’originalità consiste nel ritorno alle origini… 
La Bellezza è lo splendore della Verità, senza Verità non c'è Arte."  
(A. GAUDÍ)

Vedete quest'albero vicino al mio laboratorio? È lui il mio maestro”, dirà più tardi a chi gli chiedeva che cosa ispirasse le sue incredibili architetture.

Tante volte di fronte alla bellezza di un paesaggio ho ritrovato forme, volumi e linee che mi hanno ricordato le architetture di Gaudì, in alcuni casi la somiglianza e le affinità erano così evidenti da farmi pensare che sicuramente anche Gaudì doveva essere stato lì e ne aveva tratto ispirazione per il suo lavoro.

Due anni fa ho visitato la Cappadocia;
Le peculiarità geologiche del sito hanno fatto sì che i suoi paesaggi di tufo calcareo, subendo l’ erosione per milioni di anni siano stati modellati acquisendo forme insolite, curiosamente molto simili alle opere di Gaudì.


Indipendentemente dal fatto che Gaudì abbia visitato o tratto ispirazione dal paesaggio della Cappadocia, le sue opere risplendono della stessa verità, bellezza e autenticità dell’ opera del vento scolpita nei secoli.
In questo post ho voluto mettere a confronto alcune foto che ho scattato alle forme naturali della Cappadocia con delle immagini delle opere di Gaudì che ho scaricato da internet; lascio a voi ogni considerazione.

Ogni opera d’arte autentica è un dejavù della natura, perchè un artista copia la natura anche senza saperlo.
Questo eco, questa sintonia, questa risonanza con il creato è il segreto dell’arte!
















































































2 commenti:

  1. Incredibile la somiglianza!!! Fa pensare molto a quanto l'uomo si sia ispirato alla natura e con i materiale da essa ricavati abbia prodotto opere d'arte che spiccano nella riuscita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le leggi della natura sono incise dentro ogni artista.

      Elimina